ASSOCIAZIONE NAZIONALE DISEGNO DI MACCHINE

Newsletter ADM (26/06/2009)

 

 

Convegno ADM di Trasferimento Tecnologico sui Metodi di Sviluppo Prodotto per l’Innovazione, Torino 8-9 settembre 2009

Il Convegno ADM di Trasferimento Tecnologico sui Metodi di Sviluppo Prodotto ha specificamente lo scopo di contribuire alla diffusione di tecniche aggiornate di Innovazione Prodotto al mondo dell’impresa per migliorarne la competitività. L’evento, organizzato in collaborazione con l’Associazione Coordinamento della Meccanica italiana, si terrà presso il Politecnico di Torino 8-9 settembre 2009.

AREE TEMATICHE:

q  Nuove metodologie  e strumenti per lo sviluppo del prodotto

q  Assemblaggi e Tolleranze

q  Reverse modeling

q  Prototipazione virtuale

q  3d Web collaborative design visualisation

q  Real-time rendering

q  Geometry preparation for interactive visualization

 

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Il modulo di registrazione ed i contributi finali, come Vi verrà indicato dall’Ing. Enrico Vezzetti, in una e-mail che Vi verrà inviata nei prossimi giorni, dovranno essere inviati entro il 31 luglio p.v. a:

Ing. Enrico Vezzetti

Dipartimento Sistemi di Produzione ed Economia dell’Azienda – Politecnico di Torino

Corso Duca degli Abruzzi, 24

10129 Torino (Italy)

Fax: +390115647299

Tel. +390115647294

E-mail: enrico.vezzetti@polito.it, stefano.tornincasa@polito.it

 

COMITATO ORGANIZZATORE

Presidente: Prof. S. Tornincasa,

Prof. M. Orlando, Prof. A. Zompì, Ing. E. Vezzetti, Ing. E. Bonisoli, Ing. S. Moos, Ing. M. Violante.

 

La brochure dell’evento è disponibile sul sito dell’Associazione http://adm.ing.unibo.it.


 

Convegno Congiunto XVII ADM - XXI INGEGRAF

Dal 10 al 12 giugno u.s. è stato celebrato a Lugo in Galizia (Spagna), presso la Escuela Politécnica Superior di Lugo, il IV Convegno Internazionale congiunto ADM-Ingegraf.

Un ringraziamento ai colleghi spagnoli per la loro grande ospitalità che ha reso molto piacevoli i giorni trascorsi a Lugo.

All’interno dell’evento i due Presidenti di ADM ed Ingegraf hanno sottolineato l’importanza nelle prossime occasioni (il prossimo Convegno Congiunto si terrà nel 2011 a Padova) di un’apertura ad altre associazioni ed a colleghi francesi e tedeschi in modo da dare un’impostazione europea al Convegno.

Alcuni dati dell’evento:

228 sono stati i sommari presentati.

153 sono stati i lavori finali presentati di cui 44 da colleghi italiani e 109 da colleghi spagnoli.

La fase di revisione ha visto coinvolti 52 revisori.


 

Summer School su Virtual Prototyping - Politecnico di Milano, 7-10 luglio 2009

Il S.S.D. ING-IND/15 - Disegno e Metodi dell'Ingegneria Industriale organizza una Summer School su Virtual Prototyping presso il Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Milano, nel giorni 7-10 luglio 2009. Scopo della Summer School è di creare un momento di incontro di esperti studiosi con ricercatori e dottorandi interessati alle emergenti tecniche e tecnologie di Virtual Reality ed al loro impiego nella creazione di prototipi virtuali, oggi ampiamente utilizzati nel processo di sviluppo prodotto.

 

Il numero massimo di studenti che verranno ammessi alla Summer School è 25.

La quota di partecipazione è di 300 € ed include pranzi, coffee breaks, cene e materiale didattico.

Per i partecipanti verrà inoltre fornita una lista di Alberghi ad un prezzo ridotto.

Per partecipare è necessario inviare una e-mail all’Ing. Francesco Ferrise (francesco.ferrise@polimi.it, tel. 02 23998232).

 

Le lezioni saranno tenute dai docenti indicati di seguito:

- Monica Bordegoni, Politecnico di Milano

- Giovanni Gallo, Università di Catania

- Umberto Cugini - Politecnico di Milano

- Antonello Uva, Politecnico di Bari

- André Stork, IGD - Fraunhofer

- Fabio Bruno, Università della Calabria

- Gabriel Baud-Bovy, U.H. San Raffaele

- Vincent Hayward – ISIR - Paris

- Francesco Ferrise, Politecnico di Milano

- Cristiano Colosio – ALESSI

- Gennaro Monacelli – CNH

- Lucio Colizzi – CETMA

- Massimo Bergamasco – Scuola Superiore S. Anna

 

Coordinatori della Summer School sono i Proff. Umberto Cugini e Monica Bordegoni.

 

La brochure dell’evento, con il programma dettagliato delle quattro giornate, è disponibile sul sito web ADM http://adm.ing.unibo.it 


 

Convegno su Mobilità sostenibile: Architetture statiche e dinamiche – Università di Napoli, 3 luglio 2009

Venerdì 3 luglio alle ore 9.30, presso l'Aula Magna “Leopoldo Massimilla” della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Napoli Federico II -  P.le Tecchio, 80, si terrà  il Convegno su Mobilità sostenibile: Architetture statiche e dinamiche –

Tra i relatori : Ing. Nevio Di GIUSTO – Presidente ATA, Prof. Toshiyuki KITA – Product Designer, Dott. Mauro TEDESCHINI – Direttore “Quattroruote”, Prof. Arch. Gino FINIZIO - Seconda Università degli Studi di Napoli, Dott.ssa Maria Grazia MAZZOCCHI - Direttore “Domus Academy”, Ing. Lorenzo RAMACIOTTI – Direttore Centro Stile Fiat Auto, Ing. Miguel GALLUZZI - Designer "Aprilia",Prof. Arch. Gianni ZUCCON – Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Prof. Arch. Arturo DELL’ACQUA BELLAVITIS – Politecnico di Milano, Prof. Arch. Massimo CAIAZZO – Vice-President for Italy of Executive Committee IACC - International Association of Color Consultants, Prof. Ing. Pietro PALLADINO – Presidente dell’APIL (Associazione Italiana Professionisti dell’Illuminazione), Prof. Ing. Adolfo SENATORE – Direttore del Master “Uniauto” Università degli Studi di Napoli “Federico II”

 

Per ulteriori informazioni si può contattare la Dott.ssa Loredana Crisci
Organizzazione e Promozione Master Uninauto
Università degli Studi di Napoli Federico II
Facoltà di Ingegneria - DIME Dipartimento di Ingegneria Meccanica per l'Energetica
Via Claudio, 21
80125 Napoli
tel. 0817683295
fax 0812394165
cell. 3334992817
www.masteruninauto.it


 

iDO: brevetto rivoluzionario nel mondo del Windsurf per i principianti

Il Ns. Socio Ordinario Dario Oliviero, giovane ingegnere partenopeo, ha ideato, progettato e prodotto iDO un sistema che consente ai neofiti di provare subito le andature con un windsurf, bypassando la fase più dura, il sollevamento della vela dall'acqua. Con iDO, la vela non cade in acqua, si sale sulla tavola, si afferra il boma e come per incanto si naviga, vivendo subito le emozioni del windsurf. Semplicemente geniale!
Era il 1967 quando l'ingegnere californiano Jim Drake inventò il windsurf. L'idea geniale di quel giovane surfista fu un giunto elastico, che permetteva di flettere e ruotare l'albero in tutte le direzioni, indipendentemente dalla tavola. Da allora il windsurf ne ha fatta tanta di strada, diventando però inevitabilmente uno sport di nicchia frenato da un'estremizzazione esasperata, fatta di salti ed evoluzioni tra onde gigantesche ed in condizioni meteo marine da cardiopalma. Sono stati in tanti, che disarmati e sconfitti hanno abbandonato il windsurf per dedicarsi ad altri sport. Oggi, a distanza di 40 anni, chiunque potrà imparare ad andare in windsurf senza alcun problema. Nato grazie alle competenze tecniche acquisite in tanti anni di pratica della tavola a vela, iDO è stato messo a punto dal Socio Oliviero in collaborazione con l'inventore del windsurf Jim Drake. La Starboard, una delle maggiori aziende costruttrici di tavole a vela, ha sposato da subito il progetto che è stato messo a punto e testato per più di un anno con incredibili risultati. Lo stesso Rasmussen, ex campione di windsurf ed ora titolare della Starboard, ritiene l'iDO una delle maggiori rivoluzioni che il windsurf ha subito dalla sua nascita. iDO apre nuovi ed emozionanti scenari nel mondo delle tavole a vela.

Sul web all’indirizzo http://www.youtube.com/watch?v=D9TYVXrtPsQ&hl=it è possibile vedere un video che chiarisce meglio le potenzialità di iDO.


 

Accordo con Editoriale Domus

Ti ricordo l’offerta promozionale concordata con Editoriale Domus per l’attivazione di abbonamenti alle loro riviste a prezzi scontati per i Soci ADM.

Le riviste sono:

 

Testata  

N.copie 

P. pieno

P. offerta

% Sconto

 

 

 

 

 

QUATTRORUOTE

12

50,40

        36,00

29%

VOLARE

12

60,00

         36,00

40%

TUTTOTRASPORTI

12

50,60

        38,00

25%

RUOTECLASSICHE

12

62,40

        46,80

25%

TOP GEAR

12

42,00

        33,00

21%

X OFF ROAD

11

33,00

        26,00

21%

DUERUOTE

12

24,00

        18,00

25%

 

Per l’attivazione degli abbonamenti sono a disposizione i seguenti canali:

numero verde 800 00 11 99

fax: 02/57316421

e-mail:  uf.abbonamenti@edidomus.it

 


 

Nuovi Soci ADM

Nel Consiglio Direttivo ADM del 26 giugno u.s. sono state ratificate le iscrizioni dei nuovi Soci a cui diamo il benvenuto:

 

Soci Juniores:

1) Mariangela Trotta - Dottoranda Univ. Napoli;

2) Andrea Apollonio - Studente Univ. Brescia.

 

Soci Collettivi:

3) I.I.S. G. Vallauri - Fossano (CN).


 

Notizie dalla UNInotizie n. 11 del 15/06/2009:

-       Pianificazione finanziaria personale. Conoscere e applicare la norma UNI ISO 22222

-       Progettazione e realizzazione di sistemi antincendio: due corsi a Milano

-       Sicurezza macchine: nuova edizione per 24 CD-Rom UNI della collana "Macchine e impianti"
I corsi di formazione UNI

-       Ambiente
Direttiva ATEX

-       Direttiva Macchine

-       Direttiva PED

-       Manutenzione
Qualità
Sicurezza impianti antincendio

-       Sicurezza sul lavoro

-       I corsi di formazione dei Punti UNI

-       Impianti termici

-       Manutenzione


Chiunque fosse interessato a ricevere la versione integrale della Newsletter UNI può richiederla al Segretario Generale ADM all’indirizzo massimo.martorelli@unina.it

 


Cordiali saluti

Il Segretario

Massimo Martorelli

 

________________________________________________________

 

Ing. Massimo Martorelli
D.to di Ingegneria Meccanica per l'Energetica
Facoltà di Ingegneria
Università degli Studi di Napoli Federico II
P.le Tecchio, 80
80125 Napoli
tel: 081-7682470
fax: 081-7682470
________________________________________________________